Pallacanestro: Guaros si rinforzano per la Liga de las Américas

Guaros in azione.
I Guaros hanno vinto in due occasioni il torneo continentale

CARACAS – I Guaros de Lara, campioni in carica della Liga Profesional de Baloncesto, si stanno rinforzando per affrontare nel migliore dei modi la Liga de las Américas (una sorta di Champions League). In questo 2019, indosseranno la maglia dei Guaros l’argentino Ariel Eslava e lo statunitense Rodney Green.

L’ala grande nata 39 anni fa a Buenos Aires ha una vasta esperienza nel suo paese e in Europa. In Argentina ha indossato le maglie di squadre del calibro di Boca Junior, Estudiantes de Bahia Blanca, Gimnasia y Esgrima Lanús ed altri. Mentre, nel vecchio continente ha difeso i colori di Real Madrid, TAU Vitoria, UB La Palma del campionato spagnolo.

Dal canto suo, Green, dopo aver giocato quattro stagioni da dilettante nella La Salle University, ha esordito da professionista in Israele nella Ligat ha’Al, con la maglia dell’Hapoel Gilboa Galil Elyon. Si è poi trasferito all’Ironi Ashkelon, e nell’estate 2011 ha firmato per il Mykolaïv, squadra del massimo campionato ucraino.

Nella stagione 2012-2013 milita nella Junior Libertas Pallacanestro nel campionato di Lega 2, e nel 2013-2014 si trasferisce a Ferentino. L’anno scorso ha giocato in Paraguay con l’Olimpia.

Questi due innesti si aggiungono a Justin Williams e Aaron Harper (nella LPB ha giocato con le Panteras de Miranda nel 2005, Trotamundos de Carabobo nel 2008 e Marinos de Anzoátegui nella 2014-2015).

I Guaros cercheranno di mettere in bacheca il terzo titolo nella Liga de las Américas dopo quelli conquistati nelle stagioni 2016 e 2017. In questo 2018 se la vedranno con Leones de Ponce (8 febbraio), Capitanes de Arecibo (9 febbraio) e Universitarios (10 febbraio). Le prime due sono quintetti portoricani mentre il secondo é panamense.

(di Fioravante De Simone)