Praga, Oliviero Toscani espone “Razza Umana”

PRAGA – Costantemente alla ricerca della migliore inquadratura, perché il suo messaggio fotografico possa esser

percepito chiaramente; mai timoroso, soprattutto di esporsi per ciò in cui crede; dopo quasi 40 anni di carriera piena di controverse immagini e pubblicità, ormai entrate nel mito, Oliviero Toscani espone la sua ultima mostra a Praga. Il titolo è eloquente: “Razza Umana”. Nei 25 totem di due metri per tre, esposti a Piazza Ovocný trh, 75 fotografie focalizzano l’attenzione sul tema delicato del razzismo.

– Si tratta di uno studio socio-politico, culturale e antropologico – ha sottolineato Toscani – Fotografiamo la morfologia degli esseri umani, per vedere come siamo fatti, che faccia abbiamo, per capire le differenze. Prendiamo impronte somatiche e catturiamo i volti dell’umanità.

Alla presenza dell’Ambasciatore Francesco Saverio Nisio, la mostra è allestita per omaggiare il Centenario delle relazioni italo- ceche. Organizzato dall’ Istituto di Cultura Italiana di Praga con l’agenzia Butterfly la mostra sarà esposta fino al 29 giugno prossimo.

Redazione Madrid