Imbattibilità portieri: in Primera División il record di Nikolac, 995 minuti

Daniel Nikolac insieme all'italo-venezuelano Franco Rizzi. foto cortesia

CARACAS – Chissà se alla ripresa del campionato venezuelano qualche portiere riuscirà a battere il record di imbattibilità della Primera División. Il primato appartiene al recentemente scomparso Daniel Nikolac, che trentatrè anni fa riuscì a mantenere la porta inviolata per la bellezza di 995 minuti.

Il portiere di origine croata al momento di stabilire il record difendeva la porta del Club Sport Maritímo de Venezuela. Nikolac pochi mesi prima aveva raggiunto quota 790 minuti senza subire gol, poi riuscì non solo a raggiungerlo ma a superarlo con 205 minuti in più.

Nikolac iniziò la sua scia perfetta il 3 maggio 1987 contro l’Estudiantes de Mérida, quel giorno José Nabor Gavidia al 70esimo segnò un gol nella porta di Daniel. Da quel momento iniziò una scia di 10 gare senza subire reti. In quel periodo il suo Marítimo affrontò nei playoff: Portuguesa, Deportivo Italia, Caracas, Unión Atlético Táchira, UD Lara, Mineros, Portuguesa ritorno, Estudiantes, Deportivo Italia e Caracas FC. I rossoverdi portarono a casa sette vittorie e tre pareggi, e fu così che vinsero lo scudetto.

L’imbattibilità venne interrotta al 50esimo dell’ultima giornata dei playoff, in quel momento erano trascorsi 970 minuti. Ad interrompere questa scia positiva ci pensó Carlos Maldonado del Táchira.

A 33 anni di distanza, ci sarà qualcuno capace di battere questo primato? Lo scopriremo solo quando il campionato riprenderà il suo corso.

(di Fioravante De Simone)