Cagliari: via Di Francesco, inizia l’era Semplici

Leonardo Semplici, neo allenatore del Cagliari.
Leonardo Semplici, neo allenatore del Cagliari. EPA/ALESSIO MARINI

CAGLIARI. – La firma sul contratto e l’ufficialità sono arrivate solo alla fine della sua prima giornata in terra sarda. Per le prime dichiarazioni del nuovo allenatore del Cagliari Leonardo Semplici, chiamato a sostituire l’esonerato Di Francesco, invece, bisogna attendere domani, quando verrà presentato ufficialmente alla stampa.

L’allenatore toscano, 53 anni, fermo dopo l’esonero dalla Spal, è sbarcato in Sardegna – terra che conosce bene anche da calciatore per i sui trascorsi in serie C2 con la maglia del Sorso – a metà mattina. Ha dribblato telecamere e taccuini all’aeroporto di Cagliari-Elmas e nel pomeriggio era già in campo ad Assemini con la squadra e il suo staff per preparare la partita di domenica con il Crotone.

A seguire la prima seduta di allenamento del post Di Francesco a bordo campo c’erano il presidente Tommaso Giulini e l’altro nuovo arrivato, il direttore sportivo Stefano Capozucca. E stasera – c’è da immaginarselo – guarderà la partita dei calabresi contro la Juventus per studiare al meglio il prossimo avversario.

Semplici ha firmato un contratto con il club rossoblù sino al 30 giugno 2022. Assieme al tecnico toscano arrivano a Cagliari anche Andrea Consumi in qualità di vice allenatore, il preparatore atletico Yuri Fabbrizzi, i collaboratori tecnici Rossano Casoni e Alessio Rubicini. Nel suo recente passato c’è

il miracolo Spal, dalla Lega Pro alla A in pochi anni. Il ,mdivorzio soltanto la scorsa stagione prima della sospensione del mcampionato per il Covid con l’arrivo a Ferrara di Di Biagio con mla squadra ultima a quindici punti, gli stessi del Cagliari terzultimo nel 2020-2021.

Per Di Francesco e il suo numeroso staff (psicologo compreso), reduce da un punto conquistato nelle ultime 10 partite, “vanno i sinceri ringraziamenti del Club per l’attività sin qui svolta con particolare dedizione, impegno e professionalità”, scrive il mCagliari nel comunicato che ha annunciato l’esonero.