Spagna – Csm, considerare reati sessuali violenza di genere

MADRID – Una riforma urgente dell’attuale legge spagnola sulla violenza di genere per permettere di considerare come tale anche reati di natura sessuale commessi al di fuori dell’ambito di una coppia: è la richiesta espressa dall’Osservatorio contro la Violenza Domestica di Genere del paese iberico, un’istituzione presieduta dal Consiglio superiore della magistratura.

Una necessità, spiega una nota del Csm, che si rende particolarmente evidente per attivare una risposta della giustizia idonea in particolare in casi di violenze sessuali commesse contro minori, situazioni che sono “più numerose” di quelle in cui le vittime sono donne adulte. Tra i vantaggi, spiega il comunicato, ci sarebbe il fatto che casi di questo tipo potrebbero così essere trattati dagli appositi tribunali contro la violenza di genere, specializzati in questo ambito e dotati di più strumenti per proteggere le vittime. (ANSA)