Draghi, io non eletto ma nominato per fare

(ANSA) – ROMA, 20 MAG – “Non sono stato eletto ma nominato. Il Presidente Mattarella mi ha chiamato e mi ha chiesto se me la sentivo. Io ho detto si. Mi sono venute in mente le cose che dovevo fare. Era un momento molto difficile: il virus circolava dappertutto, c’era molta gente che moriva, l’economia andava male. Ho pensato a come affrontarle.” Lo ha detto Mario Draghi parlando a Sommacampagna agli studenti della scuola Dante Alighieri. (ANSA).